;Audi Italia Audi Sport Italia
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
CampionatoSuperStarCampionatoSuperStar
News | Mugello
modulo stampa invia

La promessa dei quattro anelli Bar Baruch torna al secondo posto nel campionato italiano GT3

• Al Mugello gara tutta grinta per il giovane israeliano che conclude a podio, terzo
• Marcel Fässler rimonta posizioni e contiene il gap malgrado la griglia sfavorevole


Il Gran Turismo Italiano si avvia verso la pausa estiva dopo una gara piena di emozioni per Audi Sport Italia. La R8 LMS di Marcel Fässler e Bar Baruch ieri sesta al traguardo oggi ha siglato una bella rimonta dal nono al terzo posto, un piazzamento che ha permesso al giovane israeliano di salire in campionato dal terzo posto nel quale era scivolato ieri al secondo. A Vallelunga, fra quasi due mesi, avrà nove punti da recuperare all'ex-campione italiano Stefano Gai, oggi vincitore in coppia con l'ex-F.1 Giancarlo Fisichella.

L'elvetico Fässler, deluso ieri per non aver qualificato la sua Audi meglio che in quinta fila, oggi ha rimediato correndoall'attacco: dal nono posto di partenza ha recuperato fino al sesto, ma soprattutto ha contenuto in una quindicina di secondi il distacco dalla Ferrari di Daniel Mancinelli e Andrea Fontana, leader nella prima parte della corsa. Nel turno in cui la R8 LMS è passata in mano a Baruch, il giovane di Karmiel è rientrato in pista al quarto posto, accedendo in zona podio al 23° giro col sorpasso sulla Lamborghini di Giammaria-Jiatong.

Mentre la Ferrari di Fisichella era leader irraggiungibile con una quindicina di secondi di vantaggio, l'israeliano risaliva al secondo posto per la foratura dell'altra 488 di Fontana. Nella parte finale della corsa arginava la rimonta della Lamborghini di Postiglione-Venturini, che però pur non superando in pista la R8 LMS terminava comunque seconda perché nel corso del pit-stop il rientro in pista avveniva con nove decimi di anticipo e l'Audi veniva quindi penalizzata. I punti del terzo posto di Baruch e Fässler sono peraltro stati sufficienti a riportare in classifica generale il giovane pilota dei quattro anelli dov'era dopo Misano Adriatico, cinque punti davanti ai leader prima della corsa di oggi Altoé-Zampieri che partivano in pole position al Mugello ma costretti al ritiro.

GARA DUE
1. Fisichella / Gai (Ferrari) 31 giri in 58'42.162 media 166,188 km/h
2. Venturini/Postiglione(Lamborghini)13.557
3. BARUCH / FÄSSLER (AUDI) 15.995
4. Comandini / Krohn (BMW) 22.280
5. Palma / Barri (Lamborghini) 34.497
6. Jiatong/Giammaria (Lamborghini) 52.023
7. Larini / Caffi (Bentley) 1'14.571
8. Vedel / Veglia (Lamborghini) 1'22.212
9. Fontana / Mancinelli (Ferrari) 1'24.455
10. Piccioli / De Castro (Lamborghini) - 1 giro

CLASSIFICA CAMPIONATO GT3 DOPO 8/14 (punti) [posiz.precedente]
1. Gai (95) [3]
2. BARUCH (86) [3]
3. Altoé/Zampieri (81) [1]
4. Fisichella (76) [7]
5. Mancinelli/Fontana (72) [4]
6. Palma/Barri (65) [5]
7. Veglia/Vedel (60) [6]
8. Comandini (57) [8]
9. FÄSSLER (42) [10]
10. GREEN (32) [9]

Scarperia e S. Piero (FI) – domenica 15 luglio 2018


AL GIRO DI BOA DELLA STAGIONE GT TRICOLORE BAR BARUCH PERDE IL SECONDO POSTO IN CLASSIFICA PER UN SOLO PUNTO

• Al Mugello la R8 LMS GT3 dell'israeliano spinta in testacoda al quarto giro
• Marcel Fässler conclude al sesto posto finale un pomeriggio difficile per l'Audi


Al via della settima corsa del calendario GT, che segnava la fine del "girone di andata" del Gran Turismo Italiano, l'Audi R8 LMS di Bar Baruch partiva in seconda fila col quarto tempo. Il ventitreenne israeliano finiva il primo passaggio al quinto posto, preso a sandwich tra le due Ferrari 488 di Andrea Fontana e Giancarlo Fisichella. Se il pilota Audi sembrava in grado di attaccare, specie in frenata, la Ferrari che lo precedeva, alle sue spalle scalpitava però l'ex-pilota di Formula 1. Al quarto giro alla curva del Correntaio Fisichella si avvicinava troppo alla R8 LMS finendo per toccarla e mandarla in testacoda.

La direzione gara ha inflitto al pilota del Cavallino un drive-through per l'episodio, ma Baruch era ormai sceso al dodicesimo posto della classifica assoluta, e insieme al compagno di colori Marcel Fässler non ha potuto che cercare di recuperare qualche punto per limitare i danni. Anche lo svizzero ex-vincitore di Le Mans non è riuscito a fare faville, da un lato per i 20" di handicap tempo dovuti ai buoni risultati della corsa precedente e dall'altro per un'auto che non era in condizioni ideali dopo l'escursione nella ghiaia. Il duo Audi ha concluso la corsa al sesto posto, con qualche aiuto da altri episodi di cronaca che hanno fatto terminare la giornata in regime di safety-car e la BMW partita in pole position con Jesse Krohn e Stefano Comandini vincitrice.

I cinque punti conquistati da Baruch e Fässler fanno sì che ora l'israeliano ne abbia sette da recuperare ai leader della classifica Giacomo Altoé e Daniel Zampieri, rispetto al gap di cinque che aveva dopo Misano Adriatico. Stasera Baruch non è più però secondo ma terzo: scavalcato di un punto da Stefano Gai, che ha concluso quarto oggi pomeriggio in Toscana insieme a Fisichella.


GARA UNO
1. Krohn/Comandini (BMW) 31 giri in 1:02'10.087 media 156,924 km/h
2. Venturini/Postiglione(Lamborghini) 0.449
3. Fontana / Mancinelli (Ferrari) 1.989
4. Fisichella/Gai (Ferrari) 2.362
5. Altoè / Zampieri (Lamborghini) 4.920
6. BARUCH / FÄSSLER (AUDI) 8.096
7. Jiatong/Giammaria (Lamborghini) 9.006
8. Palma / Barri (Lamborghini) 10.609
9. Larini / Caffi (Bentley) - 1 giro
10. Piccioli / De Castro (Lamborghini) - 1 giro

CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO GT3 DOPO 7/14 (punti) [posizione precedente]
1. Altoé/Zampieri (81) [1]
2. Gai (75) [3]
3. BARUCH (74) [2]
4. Mancinelli/Fontana (70) [4]
5. Palma/Barri (58) [6]
6. Veglia/Vedel (57) [5]
7. Fisichella (56) [7]
8. Comandini (49) [9]
9. GREEN (32) [8]
10. FÄSSLER (30) [10]

Scarperia e S. Piero (FI) – sabato 14 luglio 2018

SECONDA E QUINTA FILA NELLE QUALIFICHE DEL MUGELLO PER I PILOTI AUDI

• La gara del pomeriggio vedrà Bar Baruch partire dal quarto posto in griglia
• Marcel Fässler, al rientro nel GT Italiano, atteso da una corsa all'attacco domani


Oggi pomeriggio l'equipaggio Audi formato da Bar Baruch e Marcel Fässler affronterà due ostacoli nella corsa che partirà 17.15 (streaming in diretta e differita su RAI Sport dalle 20:50): il gran caldo previsto per la prima corsa veramente estiva della stagione e l'handicap tempo supplementare di 20" da scontare dopo l'eccellente weekend di Misano Adriatico concluso con una vittoria ed un podio. Stamattina nel primo turno di qualifica del Mugello Bar Baruch ha dato segnali di voler aggiungere una pole position in Toscana ai suoi bei risultati recenti. Col primo treno di gomme fresche l'israeliano dell'Audi e l'ex-campione italiano Vito Postiglione sono stati i più veloci, col pilota Lamborghini appena un centesimo di secondo davanti alla R8 LMS. Ma col secondo treno Baruch, secondo in campionato dopo sei gare disputate, non è riuscito a migliorarsi e la pole position è andata all'americano della BMW Jesse Krohn (1'46.301), davanti al leader del campionato Giacomo Altoé. Postiglione e Baruch (1'46.697) hanno terminato nell'ordine davanti alla Ferrari del rientrante Giancarlo Fisichella.

L'ottimismo per la seconda qualifica e soprattutto per la gara di domenica (dove salvo salire ancora a sorpresa sul podio oggi pomeriggio l'Audi R8 LMS correrà con un handicap tempo molto inferiore ai 20" imposti oggi) non è stato confermato dal risultato di Marcel Fässler, al rientro nel campionato italiano dopo la splendida performance di Imola a maggio. Lo svizzero, che non girava al Mugello dal 2004, anno in cui prendeva parte al DTM, salito al volante della R8 LMS con le gomme usate otteneva il quarto tempo, staccato di nove decimi dalla Lamborghini provvisoriamente leader. Ma era un'altra Huracan, qualla del co-leader del campionato Daniel Zampieri ad ottenere la seconda pole (1'46.827) e Fässler con gomme fresche non riusciva a far meglio di 1'47.740, ancora a nove decimi dal vertice, ma scavalcato da otto avversari, per una quinta fila che lo costringerà ad una tattica tutta d'attacco domani.

Scarperia e S.Piero (FI) - sabato 14 luglio 2018

 

GLI ORARI

 

VENERDI 13 LUGLIO 
prove libere 10:30-11:20
prove libere 14:35-15:25
SABATO 14 LUGLIO 
qualifica uno 10:20-10:45
qualifica due 10:55-11:20
partenza gara uno 17:10 (56' + 1 giro)
DOMENICA 15 LUGLIO 
partenza gara due 16:00 (56' + 1 giro)

   
Contatti  |  Photogallery  |  Download  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy
 
   Copyright® 2012 Audi Sport Italia S.r.l. | P.IVA 00865690960